image_pdfimage_print

Il cinema a casa tua, per un weekend romantico? FabioEmme consiglia tre commedie da non perdere

logo di fabioemme

Di questi giorni i weekend sono lunghi e siamo tutti bloccati dentro casa. Cercate qualcosa di divertente e romantico da guardare da soli, in famiglia o con il vostro partner?

Ecco per voi 3 consigli per scaldarvi il cuore e farvi divertire.

1 – Tutto puo’ accadere (1991)

Lei e’ ricca e bellissima, mentre lui e’ un povero perdente.

Ma un giorno, meditando di scappare di casa, la ragazza si nasconde nel supermercato dove lui sta iniziando il suo primo giorno di lavoro come guardiano notturno.

Incuriositi uno dall’altro, seppur molto diversi, i due stringono inizialmente amicizia per poi diventare sempre piu’ vicini, innamorandosi.

Mentre stanno pensando a fuggire assieme dalla loro piccola cittadina, due ladri imbranati e pasticcioni fanno irruzione nel locale.

Se riuscira’ a superare la notte, la dolce coppietta potra’ finalmente sperare in un lieto fine e un futuro assieme.

Dolce e divertente commedia direttamente dagli anni 90, con una giovane e incantevole Jennifer Connelly nel ruolo della ricca e sexy bugiarda patologica maltrattata dal padre e in cerca di una vita migliore.

Come suo cavaliere, Frank Whaley non e’ da meno, universalmente riconosciuto come il cazzaro della citta’ per le storie assurde che si inventa e la sua incapacita’ cronica di tenersi un lavoro.

Praticamente l’unico film diretto da Bryan Gordon, con ottimo mestiere nel gestire i tempi della commedia e il progressivo sentimento crescente tra i due, alternato ai siparietti tra i loro genitori e i due rapinatori scapestrati che fanno irruzione in cerca di fortuna.

Per i piu’ giovani che magari non hanno mai avuto l’opportunita’ di guardarlo e tutti gli altri che magari se lo sono perso negli anni, un piccolo cult generazionale assolutamente da recuperare.

Cinema a casa - la locandina del film "Tutto può accadere" con Jennifer Connelly a calcioni su Frank Whaley
Cinema in casa: tre commedie romantiche per il tuo weekend – Tutto può accadere

2 – Zack & Miri – Amore a… primo sesso (2008)

Un ragazzo e una ragazza sono amici da sempre, condividendo gioie e dolori assieme sempre col sorriso e vivendo con leggerezza i loro problemi.

Trovandosi entrambi in difficolta’ economica, hanno un idea brillante: girare un porno a bassissimo costo assieme ai loro amici.

La realizzazione non sara’ facile come pensavano all’inizio, specialmente contando il problematico cast composto dalla variegata fauna di strampalati personaggi che ne faranno parte.

Senza contare che in aggiunta, nella loro scena di sesso assieme, scopriranno che i loro reciproci sentimenti vanno ben oltre la semplice amicizia.

Commedia scanzonata e scacciapensiri con protagonisti un comico veterano come Seth Rogen e la esuberante e bellissima Elizabeth Banks.

Due personaggi poveri ma felici, capaci di trarre il meglio da quello che hanno senza lamentarsi e di supportarsi uno con l’altro nei momenti piu’ difficili e imbarazzanti.

Da segnalare un piccolo cameo di Brandon Routh, quello che doveva essere il nuovo Superman nello sfortunato reboot di Brian Singer, qui in un simpatico siparietto come attore gay in crisi di nervi, paradossalmente a oggi il miglior ruolo della sua carriera.

Diretto dall’ottimo regista Kevin Smith, autore versatile e originale capace di sfornare commedie brillanti come questa o Yoga Hosers e anche di superbi e angoscianti horror psicologici come Red State o Tusk.

Un film che e’ anche piu’ intelligente di quanto potrebbe sembrare a prima vista, riflettendo con leggerezza sul solito ma non scontato tema di come non siano solo soldi e sesso a renderci felici, ma qualcosa di piu’ profondo e duraturo, che tutti cerchiamo ma non tutti riescono a trovare.

cinama a casa - la locandina del film Zack e Miri con tutti i personaggi del film vestiti casual
Cinema in casa: tre commedie romantiche per il tuo weekend – Zack e Miri amore a primo sesso

3 – Tutto può succedere (2003)

Lei e’ una famosa scrittrice di opere teatrali in cerca di ispirazione, recentemente scaricata dal marito per una ragazza molto piu’ giovane.

Lui e’ un irriverente produttore musicale per un etichetta RAP e inarrestabile sciupafemmine ormai oltre i sessanta.

Inizialmente frequentando la figlia della donna, viene colto da un malore mentre si trova ospite a casa sua e non puo’ piu’ andarsene per ordini del medico.

Abbandonati assieme da tutti gli altri, i due saranno costretti alla convivenza per alcuni giorni fatti di litigi e reciproche provocazioni.

Mentre la donna viene corteggiata da un affascinante ragazzo molto piu’ giovane, inizia a covare un sentimento anche per il suo strambo ma decisamente unico ospite forzato.

Commedia scoppiettante per un amore piu’ stagionato tra personaggi maturi e gia’ ampiamente svezzati dalla vita. 

Diane Keaton torna ai suoi ruoli piu’ congeniali, riproponendoci uno dei tanti ruoli di donna intelligente e intrattabile che l’hanno resa famosa nei numerosi film nel suo periodo assieme a Woody Allen.

Jack Nicholson dal canto suo tira fuori il lato piu’ affascinante del suo famoso ghigno alla Shining, in un personaggio sopra le righe e forse poco realistico ma decisamente divertente e irresistibile.

Piccolo ruolo anche per Keanu Reeves, qui nel ruolo di terzo incomodo tra i due innamorati, finalmente un personaggio piu’ leggero e rilassato rispetto ai suoi ultimi macinakiller come John Wick o l’ormai imminente quarto capitolo di Matrix.

Diretto dalla veterana Nancy Meyers, a suo agio nelle rom-com gia’ dai tempi di Genitori in trappola e What Women Want e perfettamente in grado di alternare i tempi della commedia spumeggiante a quelli piu’ zuccherosi dei momenti sentimentali.

cinema a casa - la locandina del film "Tutto può succedere" con in primo piano la foto dei due attori protagonisti Jack Nocholson e Diane Keaton
Cinema in casa: tre commedie romantiche per il tuo weekend – Tutto può succedere
P

Per altri suggerimenti, visita il sito di FabioEmme.it

logo di fabioemme