Roberto Vecchioni torna a Torino con “L’Infinito Tour”, dopo un incredibile sold out a marzo di quest’anno, sempre al Teatro Colosseo.

«L’Infinito è un grande spettacolo di canti, immagini e monologhi (…). Emerge un mio concetto recente, nuovo, di grande amore per tutto ciò che si fa e si vive» (R. Vecchioni)

Forse l’infinito non è al di là, è al di qua della siepe“. Immaginare Leopardi, col senno di poi, pronunciare queste parole, può essere solo opera della mente del Professore. Un uomo che starei ad ascoltare per ore ed ore, e con lui anche Leopardi sembra meno triste. L’uomo ideale per eccellenza.

Lo confesso, sono innamorata da sempre, e ritrovare Roberto Vecchioni è per me un appuntamento immancabile. Sono incantata da ogni suo monologo, da ogni suo canto, da ogni suo libro, da ogni sua lezione. Per me è stato e resta IL professore.

L’infinito Tour

La prima parte dello spettacolo sarà dedicata ai brani del nuovo album, per poi lasciare spazio ad alcuni classici del repertorio del cantautore, in una narrazione che tiene insieme la musica, la parola e l’immagine.

La seconda parte sarà invece uno sguardo al passato, caratterizzato da una carrellata di successi, inevitabili, immortali, infiniti.

L’infinita Band

Ad accompagnare il professore non poteva essere che la sua “band storica”. Ecco quindi, che torna il grande maestro Lucio Fabbri (pianoforte e violino), Massimo Germini (chitarra acustica), Antonio Petruzzelli (basso) e Roberto Gualdi (batteria).

La regia è di Raffaello Fusaro e la realizzazione del visual concept è a cura di Niko Cutugno per Djungle Production.

Questa volta, il concerto sarà preceduto dall’apertura a cura del cantautore Paolo Simoni.

L’infinito, l’album

Prodotto da Danilo Mancuso per DME e distribuito da Artist First. Uscita 9 novembre 2018.

Collaborazione di Francesco Guccininel brano “Ti Insegnerò a volare”, ispirato al grande Alex Zanardi.

Collaborazione di un team d’eccezione. Lucio Fabbri (produzione artistica): pianoforte, piano elettrico, organo Hammond, violino, viola, fisarmonica, basso elettrico e chitarra elettrica. Massimo Germini: chitarra classica e acustica, chitarra 12 corde, mandolino, bouzouki, ukulele, liuto cantabile; Marco Mangelli: basso fretless. Roberto Gualdi: batteria e percussioni.

Dodici brani inediti, o meglio, “un’unica canzone divisa in dodici momenti“, con musica e parole a firma Vecchioni.

Disco d’Oro con venticinquemila copie vendute. Nessuna distribuzione digitale su piattaforme streaming e download. Solo copie in vinile e cd. Un’edizione DeLuxe arricchita dal saggio “Le parole del canto. Riflessioni senza troppe pretese”, in Vinile Limited Edition

Sold out nei più grandi teatri italiani.

Non è un disco, ma un capolavoro d’altri tempi.

INFO E PRENOTAZIONI

I biglietti sono disponibili con il circuito Ticket One (on-line su e in tutti i punti vendita locali affiliati) oltre che presso il Teatro Colosseo (on-line su www.teatrocolosseo.it e presso il botteghino del teatro, aperto dal lunedì al sabato in orario 10-13 e 15-19).

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Dimensione Eventi al numero 011/2632323, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Le date del Tour

Tutte le date del Tour L'Infinito