“Certe promesse” in amore non servono se… la new ballad di Mauro Tummolo

0
370

C’è ancora spazio per un artista vero? “Certe promesse“, il nuovo singolo di Mauro Tummolo, è la risposta, affermativa.

In un mondo di plastica, dominato dalla tecnologia e dai social, dove la massima aspirazione di un giovane qualunque, è quella di diventare “influencer”, c’è ancora spazio per chi parla di sentimenti?

Nel nulla musicale che ci circonda, fatto di pseudo artisti usa e getta, che passano in un amen dalle stelle alle stalle, c’è ancora posto per un cantautore che ci parla d’amore?

Si! C’è ancora posto.

Certe Promesse

Chi la dura la vince” non è solo un motto, il titolo di un album, o una frase tatuata sulla pelle: è uno stile di vita.

Lo stile di una ragazzo che, dopo averlo conosciuto personalmente, posso definire senza remore “cuore e cojones”: quello che si percepisce ascoltando le sue canzoni, quelli di una persona abituata a lottare. Una persona che lavora giorno dopo giorno per conquistare il giusto apprezzamento del pubblico, canzone dopo canzone, concerto dopo concerto.

Mauro Tummolo è un fuoriclasse, un cantautore vero, che ci racconta la vita, l’amore, il sentimento, attraverso canzoni che sono poesie in musica.

Certe promesse” è una canzone poderosa, bellissima, che ti entra immediatamente in testa, nella miglior tradizione del cantautorato italiano.

Il brano è un riassunto, uno specchio di quanto scritto poco sopra: le parole sprecate, i momenti mancati, gli sbagli che facciamo nei confronti delle persone a cui vogliamo bene, o a cui pensiamo di volere bene per colpa della nostra superficialità, della nostra presunzione e spesso siamo capaci di fare promesse pur sapendo di non poterle mantenere.

Certe promesse in amore non servono se sono gonfiate dal vento, la presunzione è un inganno“: poesia in musica.

certe promesse, il nuovo singolo di mauro tummolo. nella foto il cantautore lucano, davanti a un miscofono, che indossa occhiali da sole, canotta nera e camicia grigia a maniche corte

Mauro Tummolo

Certamente emergere non è facile, soprattutto se si sceglie la strada “come una volta”, cioè farsi conoscere attraverso l’apertura dei concerti di artisti più famosi, e la promozione “porta a porta”, se mi passate il termine. Evitando quindi le vie ormai troppo sfruttate, quali i talent e simili.

Una scelta coraggiosa, da uomo con gli attributi, che solo per questo merita il giusto, doveroso, riconoscimento.

Ascoltando le sue composizioni, si noteranno certamente determinate influenze (che vi lascio scoprire da soli), ci mancherebbe: ma le canzoni di Mauro Tummolo, sono un brand molto personale. Insomma, un artista da scoprire, da apprezzare e da condividere. Da condividere come “Certe promesse“.

Per arrivare ad amarsi ci vuole impegno, ci vogliono radici, ci vuole un percorso serio fatto a piccoli passi, con realismo e pazienza, un impegno quotidiano per arrivare alla meta“.

Mauro Tummolo’s Story

Le sue collaborazioni, nel tempo, hanno impreziosito il suo curriculum, fatto di importanti partecipazioni e palchi condivisi con grandi artisti del panorama musicale italiano. Ma chi mi conosce sa che non amo fare l’elenco. Preferisco lasciarvi la curiosità di scoprire da soli. Ma un regalo ve lo voglio fare e lo voglio fare anche a Mauro, condividendo con voi un momento prezioso del mio scrigno dei ricordi.

Io ho il privilegio di averlo incontrato, prima che il coronavirus stendesse il suo impietoso velo di buio sul mondo, prima che gli abberacci fossero proibiti, prima che le piazze e i teatri si svuotassero dell’assordante, gioiosa allegria della musica. Quella sera non avremmo mai immaginato che cosa avrebbe portato il 2020.

Era una bella sera d’inverno, e i progetti futuri erano fatti di festival, di live e di nuove canzoni. Era il momento in cui “Tutta la Notte” imperava sulle piattaforme download e Mauro era in fermento per la realizzazione dei nuovi arrangiamenti, dei nuovi video. Quella sera decidemmo di registrare un’intervista, che è rimasta sospesa tra il Festival di Sanremo e il Coronavirus. Ve la propongo oggi perchè niente è più bello di poter sentire dalla viva voce di un artista la sua storia.

Video & Credits

Il brano è stato scritto da Mauro Tummolo, insieme ad Andrea Sandri che è l’autore con cui l’artista lucano collabora da tempo, e con cui ha scritto i precedenti singoli, “Tutta la notte” e “Pianeti diversi”, e ad Annabella Leone, autrice e scrittrice della Rns di Roma.

Collaborazione di Luigi Patruno, compositore/produttore della Crescendo di Bari.

Le registrazioni sono state fatte presso la “Crescendo” di Bari dove ha suonato la Band che accompagna Mauro tummolo nei suoi live da oltre 7 anni: Fabrizio Frangione, chitarre, Antonello Ruggiero, batteria e Martino Trotta, basso.

La produzione del brano è stata curata a Guidonia presso Bloom Recording Studios da Walter Babbini.

Certe promesse” è disponibile su tutti i Digital Store dall’8 maggio.

Mauro Tummolo Facebook e Instagram official page