sabato, Dicembre 14, 2019

Il progetto "ZETATIELLE"

Tutto nasce dal nostro ruolo di lettori e, al contempo, di giornalisti. Ci siamo resi conto che, troppo sovente,
le notizie così come le troviamo sui media, non soddisfano appieno le nostre curiosità, Il web è pieno di
giornali on line che offrono comunicati ansa “mordi e fuggi”, riportate uguali con copia-incolla da ogni
testata. La stessa notizia si può leggere su diversi siti, sempre la stessa.

Inoltre, convenite con noi che l’informazione si focalizza per l’80 % su notizie di politica o cronaca nera, e
non si contano ormai più i giornali che parlano di incidenti stradali e disgrazie.
Sembra quasi che per una sorta di occulto e tacito accordo, il format proposto sia quello di tenere i lettori
in una sorta di nebbia grigia di negatività, diffondendo quasi esclusivamente notizie col fine di ricordare che
c’è crisi, che siamo sempre sull’orlo di una crisi di governo che porterà alla fine del mondo, c’è sempre
qualcuno che sta peggio di noi e quindi, sentirsi fortunati delle proprie disgrazie.

Insomma, una sorta di filosofia basata sul “mal comune, mezzo gaudio”.
Sinceramente, non so voi, ma noi abbiamo bisogno di nutrirci di qualcosa di più, andare oltre la notizia e
approfondirla con riflessioni comuni e non. Abbiamo percepito, attraverso un’attenta analisi dei vostri post
sui social, che c’è una necessità comune di confrontarsi con le esperienze altrui, trovare soluzioni e non solo
prendere coscienza dei problemi.

Per noi, le notizie sono una sorta di pasto quotidiano di informazione dove sia possibile interagire,
“incontrare” voi lettori e dare voce alle vostre riflessioni, confrontarci con voi sulle tematiche quotidiane
sociali e famigliari, e tentare di dare delle risposte, con umiltà e professionalità, senza però dimenticare che
la vita è anche sorridere e ridere, svagarsi, sognare, pensare alle vacanze, guardare il futuro, il tutto
accompagnato dalla musica, colonna sonora dei nostri ricordi.

“ZETATIELLE – Il magaZine con notizie a traffico limitato” nasce principalmente dall’esigenza di far parte di
una realtà editoriale con ambizioni di crescita e di sviluppo, non solo per quel che riguarda il modo di
diffondere informazioni, ma per offrire ai lettori un punto di vista “dronico” delle notizie.
Per questo ZETATIELLE non conterrà notizie di politica né di cronaca nera.

Ideologicamente, ZETATIELLE è un giornale nuovo, indipendente da qualsiasi fede politica, da coercizioni o
condizioni mentali negative.
Vi daremo il meglio e visto che la prima impressione è sempre quella che conta e si deve presentare
piacevole all’occhio, la scelta del layout è stata fondamentale.

Abbiamo scelto una presentazione più “pop”, fatta di colori non invasivi, ma pastello che nello scroll hanno
un loro senso logico di consecutività cromatica e non suddividono bruscamente le sezion.
La side bar sarà molto “slim” facile alla navigazione, con riferimenti semplici per l’individuazione delle
notizie oggetto di interesse.

Ogni contenuto multimedia (foto, video) è in alta definizione, visto che i contenuti multimediali hanno
un’attenzione particolare per noi, volti a soddisfare al massimo le vostre esigenze.
Vi offriremo argomenti di musica, con interviste con i vostri artisti preferiti e vi porteremo con noi ai loro
spettacoli, vi faremo vivere concerti e manifestazioni, ci occuperemo di arte, cultura, poesia, attualità,
psicologia, ma anche di curiosità varie, cibo e benessere. Vi terremo informati sugli eventi della vostra città,
e potrete trovare cosa fare nel vostro tempo libero o come e dove trascorrere le vostre serate. Valuteremo
insieme come e dove trascorrere le vacanze e soddisferemo le vostre domande in merito a questioni legali,
ma anche ai vostri problemi di cuore. Considereremo insieme la crescita dei vostri figli, la scuola e tutto
quello che concerne l’essere genitori.

Zetatielle sarà quindi una zona di notizie a traffico limitato, dove voi sarete partecipi e protagonisti.
Ci aspetta un futuro…da scrivere insieme!