Franco Simone, il poeta con la chitarra, torna con “Azzurri gli oceani”

0
8801
image_pdfimage_print

“Azzurri gli oceani” è il titolo del nuovo singolo di Franco Simone, scritto con la collaborazione straordinaria del Maestro Andrea Morricone, gustoso antipasto del nuovo album in uscita a febbraio.

Franco Simone

Non credo che l’artista salentino abbia bisogno di troppe presentazioni: un’eccellenza italiana nel mondo. Milioni di copie vendute, dischi d’oro e di platino, riconoscimenti internazionali di assoluto prestigio, una fama, con la “F” maiuscola assolutamente cristallina nei paesi in lingua spagnola. Non per nulla, Viña del Mar e la sua seconda casa.

Canzoni entrate nell’immaginario collettivo, e un verso, se posso permettermi, sexy, romantico, come nessuno mai ha potuto scrivere: quel “Ti prendo piano piano fino al punto dove muore la tua voglia di impazzire”, che è poesia assoluta.

franco simone azzurri gli oceani - il cantautore, vestito di nero, con la testa appoggiata ad una cornice che contiene uno dei dischi d'oro conquistati in carriera

Azzurri gli oceani

Il poeta con la chitarra non si smentisce mai, anzi migliora con il tempo, come il buon vino: “E naufraghi quando mai?… quali naufraghi? Il Mare a noi offre il meglio di sé”, lo trovo poeticamente poetico. Sarà per l’amore sviscerato che provo per il mare, ma questa, signori, è classe assoluta.

Certo, può fare un certo effetto, ascoltare la voce che ci ha fatto sognare così tante volte, alle prese con ritmi tipicamente reggaeton, ma è il segno dei tempi.

Le musiche scritte da Andrea Morricone, e superbamente arrangiate da Alex Zuccaro, rappresentano quanto di più moderno possa prevedere l’attuale mercato discografico: un elettro-reggaeton, infarcito da sezione archi, con contaminazioni mediterranee. Buon sangue non mente.

Musica di classe unita alla poesia del testo, impreziosita da una voce inconfondibile: un mix esplosivo, all’ultimo “Respiro”.

Sicuramente la versione in spagnolo, e perché no, quella in francese, non faranno che confermare l’immensa popolarità di Franco Simone all’estero.

Franco Simone Azzurri gli oceani, la copertina del disco con il mare e una bottiglia che galleggia con dentro la foto di un abella donna con capelli neri

Video & Credits

Un Franco Simone in splendida forma è protagonista anche del videoclip diretto da Daniele Fusco. che vede come co-protagonista la bellezza mediterranea di Martina Zecca.

Girato in quel posto meraviglioso che è il Salento, sulle spiagge nei pressi di Otranto e nel centro di Lecce, descrive almeno tre cose per cui vale la pena vivere (non fate i maliziosi…esclusa la ragazza, eh…): il mare, guidare una MG spyder (rigorosamente modello TC), meglio se su una litoranea col vento trai capelli, e passeggiare sulla spiaggia in compagnia del proprio cane. “Oh buon Dio chi lo ferma quel vento? …si muove da sé”: nient’altro da aggiungere.

Azzurri gli oceani” (Skizzo Edizioni Musicali – Etichetta Clodio Music), è disponibile in rotazione radiofonica, sulle piattaforme digitali e su YouTube.

La versione in spagnolo “Azul el océano” la trovate a questo link, mentre la versione in francese “”Océan bleu” la trovate cliccando su questo link.

Franco Simone sui social: Facebook, Twitter e sul canale Youtube.