“Il futuro ero”: il ritorno del cantautore Luca Bonaffini

0
331
image_pdfimage_print

Luca Bonaffini, cantautore di vecchia generazione, che abbiamo imparato a conoscere negli anni Ottanta grazie a Pierangelo Bertoli, per il quale firmò tante canzoni, torna con un nuovo album “Il paracadute di Taccola”, da cui è estratto il nuovo singolo, anche in videoclip, intitolato “Il futuro ero”.

Il futuro ero

Questo nuovo singolo è il brano di apertura de “Il paracadute di Taccola”, sedicesimo album dell’artista mantovano: 14 brani, arrangiati e prodotti insieme a Roberto Padovan, ideali per essere stampati su vinile e girare, rigorosamente a velocità 33: un album che merita di essere conservato in mezzo ai grandi dischi del cantautorato italiano.

C’è tanto pop, ma anche tanta canzone d’autore nelle tracce del nuovo Luca Bonaffini Bonaffiniche, con questo progetto, segna il secondo capitolo della trilogia dedicata “al volo”.

Il paracadute di Taccola”arriva due anni e mezzo dopo Il cavaliere degli asini volanti e, a differenza di quest’ultimo, con spunti etnici e new age, contiene canzoni più tradizionali e concepite per essere suonate dal vivo.

il futuro ero - la copertina del nuovo disco di luca bonaffini, intitolato "il paracadute di taccola"

Luca Bonaffini

Compositore di musiche e autore di testi per canzoni, Luca Bonaffini si è affermato intorno alla fine degli anni Ottanta come collaboratore fisso di Pierangelo Bertoli, firmando per lui molti brani in album di successo, tra le quali “Chiama Piano“, all’interno dei quali compare anche come cantante, armonicista e chitarrista. Altre canzoni sue sono state interpretate anche da artisti come Flavio Oreglio, Fabio Concato, Nek, Claudio Lollie ha scritto testi teatrali insieme a Dario Gay ed Enrico Ruggeri.

Cantautore e scrittore, ha all’attivo diversi album, ha vinto diversi premi ed è protagonista del libro “La protesta e l’amore. Conversazioni con Luca Bonaffini” (Gilgamesh), scritto da Mario Bonanno, e dedicato ai suoi trent’anni di carriera,

Video & Credits

Videoclip Ideato e diretto da Maurizio Ferrandini (musicista e videomaker sanremese), traspone perfettamente in immagini il senso del testo: il protagonista, ormai diventato adulto, si racconta, mentre scorrono le immagini, ovvero ricordi di un bambino che corre felice pieno di sogni e di aspettative.

“Il futuro ero”, è on line su YouTube dal 12 marzo, l’album “Il paracadute di Taccola” è disponibile in digital download dal 26 gennaio, e verrà pubblicato su supporto fisico, ovvero in formato “compact disc”, in occasione della Festa del Papà, il 19 marzo.

19 marzo che è anche il compleanno di Long Digital Playing (la label di Luca Bonaffini e soci fondata tre anni fa), e quello di Roberto Padovan, instancabile compagno di merende del cantautore.

Potete seguire Luca Bonaffini su Facebook, e sul canale YouTube di Italians Do .It Better.