“In Fondo”, il nuovo singolo dei Veramadre

0
205

Veramadre: la band laziale torna con il suo nuovo singolo “in fondo”, accompagnato dal videoclip ufficialeLa Stanza Nascosta Records

Sarà che ho passato gli “anta” da un pò, sarà che sono cresciuta a pane e rock, sta di fatto che ho il palato fino in fatto di musica.

Non mi convincono e non mi piacciono i nuovi sound a base di pattern di batteria praticamente identici e l’assenza del basso. Odio le voci sature di autotuning, quel fucking di effetto vocale particolare che rende la voce una sorta di sintetizzatore che ad ogni cambio di nota sembra cambiare tasto sulla tastiera. Sarà che amo la musica suonata e non quella campionata, sarà che il mondo è cambiato e io mi sono persa qualcosa…

Poi mi viene suggerito l’ascolto di un nuovo brano, “In Fondo” dei Veramadre, e di colpo svanisce il dubbio di essere io che non funziono. Allora non sono la sola a voler tenere duro con il rock. Esistono ancora le band che suonano e che amano cantare.

In Fondo

Non li conoscevo, lo confesso, ma da oggi i Veramadre entrano di diritto nella mia collezione personale. E “Il fondo” finisce dritto dritto nel mio mp3.

Bello, graffiante, una ballad “cattiva”, con quel sano retrogusto nostalgico, incazzato il giusto per rendere il brano pronto per essere un cavallo di battaglia che diventerà storia nella discografia della band.

Il finale poi ha le carattersitiche tipiche del rock, con il dovuto assolo di chitarra e la martellante prepotenza della sezione ritmica. Questo è il rock e a noi ci piace così…in fondo.

Un pezzo con tutti i crismi per essere ascoltato senza mai annoiare, peccato che le radio non lo sapranno mai, ma per fortuna la musica si fa ancora in piazza e nei locali.

In fondo– spiegano i Veramadre- è una canzone che nasce e si sviluppa in un periodo caotico e decisamente kafkiano per la band. Quando la caduta sembra inevitabile, di fronte al crollo delle certezze acquisite ed al precipitare degli eventi, emerge, fortissima, la voglia di rialzare la testa“.

 In fondo è, contemporaneamente, un moto di orgoglio e un bisogno prepotente di rinascita”.

In fondo: il videoclip

Partiamo dalla regia. E’ affidata al batterista, Americo Pucci, che ne cura anche la fotografia, le riprese, il montaggio e la post-produzione, in collaborazione con Alberto Battisti. Cristiana D’amici e Syria Tramontozzi sono le attrici di questo video che ha la particolarità di essere girato per la maggior parte in “fast forwarding”. Intrigante.

Il videoclip – spiega Americo Pucci – è claustrofobico, povero di cambi immagine e improntato ad una voluta cupezza cromatica, metafora di un acuto malessere esistenziale.

Coerente con il testo, una vita che va veloce in un mondo inerte di sentimenti, dove la ricerca della felicità sembra un percorso senza fine, vissuto nell’attesa di poter riposare il capo su una spalla amica. Un mondo che non riesce a dare ali per volare ma solo gabbie invisibili, gabbie mentali generate dall’indifferenza sociale, alimentate dall’insoddisfazione generale. Un s.o.s chiuso in fondo ad una bottiglia, in balia delle onde.

Veramadre

Il progetto Veramadre nasce nei primi mesi del 2017; la line-up della band di Priverno annovera inizialmente Daniele Monti alla voce, Eliano Martellucci alla chitarra, Renato Giorgi al basso e Americo Pucci alla batteria.

Nel maggio 2019 al gruppo si aggiunge il tastierista Federico Pandolfi.

Al termine del tour promozionale del primo album della band, Veramadre (la Stanza Nascosta Records, 2017), a Daniele Monti succede l’italo-argentino Nahuel Cisneros.

Il 16 novembre 2019 esce il nuovo singolo “in fondo”.

I componenti, che provengono da culture ed esperienze musicali differenti, hanno costruito, in un lavoro di cesellamento e affinamento dei rispettivi background, un sound forte e riconoscibile.

L’ingresso nella band, alla voce, di Nahuel Cisneros, imprime una sterzata rock alle sonorità dei Veramadre, meno pop-oriented rispetto al passato e caratterizzate da un’impronta speed metal. E le differenze si sentono chiaramente nel brano “in fondo”.

Hanno preso parte a diversi festival e contest musicali, tra gli altri Sanremo Rock, Game of Band, Music Under the Rock. Sono stati selezionati come opening act del concerto degli Afterhours, nell’ambito della manifestazione Rock in Roma 2017.

I veramadre in una foto in bianco e nero, tutti vestiti con t shirt nera e pantalone nero, con il loro logo una "v" rossa e una "m" grigia, in mezzo alla foto

Info e contatti

“In fondo” è disponibile in radio e su tutte le piattaforme digitali, ma vi consiglio di seguire i Veramadre sui social per rimanere informati su tutte le date live. Quindi, iscrivetevi alla loro pagina Facebook e Instagram!