image_pdfimage_print

Centomila e passa visualizzazioni a un mese dal lancio, e un successo strepitoso sulle piattaforme digitali: questo è il risultato, in continua evoluzione, di “Coca Cola”, il nuovo singolo di Y-noT.

In un precedente articolo, vi abbiamo parlato della canzone. Ora, con la collaborazione degli amici di Samigo Press, siamo lieti di offrirvi questa intervista esclusiva con il giovane cantautore ternano.

Y-not: l’ntervista

Come nasce “Y-noT”?

Nasce dalla voglia di comunicare, portare la propria musica a più persone possibile.

Quale situazione ha stimolato la nascita del nuovo singolo “Coca Cola”? Prevedi l’uscita di un album?

Coca Cola è nata un anno fa in realtà, in una sera in studio da Francesco Morettini e con Vanessa Lind, ci prendono spesso questi momenti di scrittura notturna che ci fanno stare bene. Non è in programma nessun album per il momento, ma in arrivo tanti singoli!

Non temi il confronto con Vasco Rossi?

No, assolutamente, per me è un mito e adoro le sue canzoni, la mia Coca Cola è quell’amore estivo e fuggitivo.

Se dovessi fare una collaborazione importante/featuring qual è l’artista con cui vorresti confrontarti e perché?

Ce ne sono tantissimi in realtà, sparo in altissimo e ti dico Bruno Mars. E’ un idolo per me assieme a Michael Jackson.

Beatles o Rolling Stones? Perché?

Beatles, ma non disdegno gli Stones. Hanno fatto una rivoluzione nel mondo musicale, per le idee sempre nuove, per la loro sperimentazione. L’uso dei loop, e l’utilizzo di nuovi strumenti nell’ambiente pop.

La pandemia ha cambiato le regole. Come vedi il futuro della musica?

Ha sicuramente creato un forte squilibrio all’interno di tutti e in ogni lavoro. Sono propositivo nel futuro della musica e spero rifiorisca il prima possibile, è linfa vitale.

E come vedi il tuo di futuro?

Sta andando molto bene, dalla vittoria del contest di Anas e Radio Italia al concertone del primo maggio, ci saranno molti live fortunatamente!

Mi è mancato tutto questo, non ci si ferma e si persevera!

Social

Potete seguire Y-noT su Facebook, Instagram, Spotify, iTunes e Apple Music.