“Birdy” il nuovo singolo dell’artista austriaco Tanzos

0
131

Birdy“, il nuovo singolo dell’artista austriaco Tanzos.

Birdy

Music on the road: canzone classica da passaggio radiofonico, ideale come sottofondo quando si guida e davanti al muso dell’automobile c’è solo un lungo nastro d’asfalto.

Sicuramente le autostrade austriache sono meno disastrate delle nostre, quindi si unisce l’utile al dilettevole, in tutti i sensi.

Canzone piacevole, dalle vaghe reminiscenze anni ’80, che ricorda parecchio atmosfere del britannicissimo Chris Rea, chitarrina sfacciata e ritmo ballabile; piuttosto che la scuola “austro ungarica”, permettetemi la citazione da libro di storia, tipo Falco, o, se preferite i mitici Alphaville.

Testo malinconico: “You take the lead, I take the blame. You still want change“ (Tu prendi l’iniziativa, io mi prendo la colpa. Vuoi ancora cambiare), come malinconica è la canzone, piacevole, nonostante l’argomento.

Suoni moderni, arrangiamento studiato alla perfezione, atmosfera ipnotica: chiaramente “Birdy” punta a diventare un hit-single di taglio internazionale, e ne ha tutte le potenzialità.

birdy tanzos - La copertina del singolo che ritrae una donna, jeans e maglietta bianca, appoggiata al cofano di un'automobile

Tanzos

Michael “Mik” Tanzos comincia la carriera nel mondo della musica come autore e cantante degli Zeronic, nal 2000, anno in cui la band pubblica il primo EP, ed apre il concerto di Bryan Adams davanti a 10.000 persone.

Dopo aver pubblicato e portato in tour i loro primi due album (“High life” nel 2001 e “Feel the nothing” nel 2003, entrambi nominati per l’Austrian Music Award AMADEUS nella categoria “alternative”), gli Zeronic, hanno avuto un ottimo riscontro con il singolo del 2006 “Images of girls“(prodotto a Londra da Gareth Jones, noto per il suo lavoro con i Depeche Mode, Nick Cave, Interpol e molti altri).

Zeronic ha all’attivo altri due album: “The Price of Zeitgeist” nel 2009 e “Grandezza” nel 2012.

Una delle loro ultime esibizioni dal vivo, li ha visti impegnati come opening-act dei New Order, in una memorabile notte da sold-out al Gasomter Music Hall di Vienna, nel maggio 2012.

Da questo momento in poi, MIK, ora semplicemente Tanzos, ha iniziato a lavorare sulla propria visione musicale, iniziando la carriera solista.

Video & Credits

Music on the road, in tutti I sensi, anche nel video, diretto da Julia Hofer e lo stesso Michael “Mik” Tanzos: un’automobile che corre sull’asfalto, un panorama che scorre veloce. Ingredienti ormai classici e stra usati, ma che in questo caso servono perfettamente a descrivere il pathos della canzone.

Brano composto, prodotto e mixato da Mik Tanzos. Hanno suonato: Rainer Kossits, guitars, Sebastian Stiedl, basso e Julia Prötsch, backing vocals.

“Birdy” è disponibile su YouTube e sulle piattaforme digitali dal 4 settembre.

Potete seguire Tanzos su Facebook, Instagram e sul canale Youtube.