image_pdfimage_print

Comunità diverse, culture permeabili, territorio e appartenenza: Dominio Pubblico presenta “Cantieri San Paolo”, nuove sfide urbane per la Roma Contemporanea

Il progetto “Cantieri San Paolo” ha avuto inizio già il 25 marzo. Protagonista dell’iniziativa, il quartiere romano di Valco San Paolo, a Roma. Il quartiere è un’area apparentemente scomposta, ma abitata da fermenti e talenti, in cui residenti e studenti si mescolano in una comunità vivace. 

Un’area che, finalmente, dal 25 marzo vede nuove linee e nuovi colori, grazie a “Cantieri San Paolo”, con la costruzione di nuovi percorsi urbani destinati a stimolare flussi di socialità e scambio, attraverso semplici e incisivi segni grafici che ne delineano rinnovate dinamiche spaziali e culturali.

Cantieri San Paolo

Cantieri San Paolo è un progetto del Municipio VIII di Roma, a cura di Dominio Pubblico e realizzato con il sostegno della Regione Lazio nell’ambito dell’Avviso Pubblico Lazio Street Art.

Comunità diverse, culture permeabili, territorio e appartenenza: questi i temi centrali dell’iniziativa che si svolgerà in diretta streaming dallo Spazio Rossellini – Polo Culturale Multidisciplinare del Lazio, il 14 aprile 2021, dalle ore 11:30 alle ore 13:00.

L’incontro si articola su due progetti principali. Il primo, Tiber Courtyards, dell’artista Greg Jager è a cura di Michele Trimarchi. Prevede il re-design di 2 campi da basket, disseminati lungo la zona urbanistica di Valco San Paolo, in collaborazione con Dominio Pubblico.

Il secondo, One Take Project dell’associazione Dominio Pubblico. Questo progetto vede la realizzazione di 3 opere murali, realizzate dagli artisti Leonardo Crudi ed Elia ‘900 nel complesso architettonico dell’Istituto Rossellini, a 80 anni dal primo film del regista al quale la scuola è dedicata.

Appuntamento in streaming

La giornata di inaugurazione istituzionale del progetto è curata da Michele Trimarchi, economista della cultura e direttore del progetto Tools for Culture.

L’incontro sarà un confronto tra istituzioni, operatori e attori in merito alla riprogettazione del territorio. Infatti, Dialoghi sarà il momento clou per dare voce alle istanze artistiche e operative, congiuntamente agli interlocutori sociali che possono veicolare e promuovere rinnovate idee di tessuto urbano e vivibilità di quelle zone cittadine meno centrali ma pulsanti. 

Infine, le sfide della Roma contemporanea saranno l’oggetto di esplorazione e riflessione da parte di artisti, curatori, urbanisti e operatori culturali che si confronteranno in maniera progettuale sul futuro della capitale. Un focus particolare sulle sue periferie, per ri-progettarle in particolar modo per i più giovani, per offrire punti di aggregazione sociali in cui fa incontrare culture diverse e generazioni, le tante anime della città nelle sue tante forme.

“ll tessuto urbano somiglia sempre di più a un patchwork scomposto. Cedric Price negli anni Ottanta lo paragonava alle uova strapazzate. Fino a poco tempo fa le dinamiche della città erano governate da una gerarchia spaziale e dal contrasto fra centro e periferia.

Gli interventi

Intervengono Albino Ruberti – Capo di Gabinetto della Regione Lazio, Amedeo Ciaccheri – Presidente del Municipio VIII, Francesca Vetrugno – Assessora Politiche Educative e Culturali del Municipio VIII, Flavio Conia – Presidente della Commissione Cultura del Municipio VIII, Maria Teresa Marano – Dirigente scolastica – IIS Cine TV Roberto Rossellini.

Presenta Tiziano Panici, della direzione artistica Dominio Pubblico e Project Manager “Cantieri San Paolo”

Dialoghi è a cura di Michele Trimarchi.Tra i relatori, Arda Lelo, storica dell’architettura dialoga con Federica Antonucci, economista della cultura.

Michele Trimarchi, economista della cultura dialoga con  Marta Leonori, Vicepresidente Commissione Cultura e Turismo della Regione Lazio, Greg Jager e Paolo Colasanti (Gojo), artisti.
Durante l’incontro potremo assistere alla Proiezione del docufilm realizzato da Dominio Pubblico in collaborazione con gli studenti dell’IIS Cine TV Roberto Rossellini.

Infine, ricordiamo che le opere di Collettivo 900 del progetto, One Take Project, all’interno del complesso Rossellini, sono aperte al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 15:00 alle ore 18:00.