image_pdfimage_print

Claudio Lauretta, imitatore e comico italiano, classe ’70 di Novi Ligure, comincia la sua carriera da baldo giovane, negli anni ’80. Capisce fin da subito che la sua specialità sono le imitazioni, e tutto ha inizio ad Alessandria, dove lavora come dj per alcune radio della provincia e come imitatore a Telecity.

E’ nel 1992 che fa la sua prima apparizione nazionale in televisione, su Rai 1 nel programma Piacere Raiuno.

Un comico che non sta mai fermo

Da lì, arriva a Striscia la notizia, al Festival di Sanremo, Maurizio Costanzo Show, La sai l’ultima, e tanti altri.

Il comico fa la sua apparizione anche nel mondo del cinema, come nel film Nero bifamiliare, nonché in Radio Monte Carlo e Radio Deejay.

Presta la sua voce per la telecronaca di Paolo Rosi in Pietro Mennea, La freccia del Sud, e doppia le voci di Bettino Craxi, Umberto Bossi e Giovanni Minoli nella fiction Sky 1993.

Claudio partecipa anche alle audizioni della sesta edizione di Italia’s Got Talent, esibendosi in diverse imitazioni.

Inoltre, entra a far parte del cast di Colorado, dove imita Vittorio Sgarbi, Matteo Renzi e Donald Trump.

Con la sua inimitabile simpatia, nel 2018 partecipa alla trasmissione Quelli Dopo il TG, su Rai 1, dove telefona ad Emilio Fede e successivamente ad Antonio Razzi, imitando Silvio Berlusconi.

Notizia per l’Italia, l’anno scorso Claudio Lauretta ha per la prima volta utilizzato la tecnica del Deepfake, una tecnica digitale dove viene utilizzato il volto dell’imitato, mantenendone la voce dell’imitatore.

Il comico imita numerosi personaggi politici, cantanti e personaggi dello spettacolo. Ma non sono sempre i soliti sketch, l’artista rinnova costantemente il suo repertorio, in modo da adattarlo e trasformarlo all’attualità. E’ lui stesso l’autore dei testi, mentre Sandro Picollo lo accompagna con la chitarra.

Matteo Renzi, Adriano Celentano, Piero Chiambretti, Beppe Grillo, Claudio Bisio, sono solo alcune delle numerose vittime.

Claudio Lauretta ha una mano sollevata in alto verso il viso e la bocca aperta, probabilmente sta parlando mentre imita qualcuno, indossa una maglietta bianca e una giacca nera, su sfondo bianco

Claudio Lauretta al CAB41

Claudio Lauretta vi aspetta al CAB41 di via Fratelli Carle 41 di Torino l’ultimo giorno del mese, Venerdì 31 Gennaio alle ore 21.45.

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale del CAB41.