“DeLorean” il ritorno al futuro di Riccardo Inge

0
623
image_pdfimage_print

Riccardo Inge è nuovamente protagonista su queste colonne, con un singolo fresco di stampa, intitolato “DeLorean”.

Un nuovo singolo che conferma la poliedricità di “…un ingegnere che fa il cantautore, o forse un cantautore che fa l’ingegnere. Tutto e niente, uno nessuno e centomila…”: poliedricità, unita ad un grande talento.

Talento che abbiamo già potuto apprezzare nei precedenti lavori, a prima vista diversi per approccio musicale, ma uguali per feeling e sentimento: la tagliente e ironica “Abbiamo preso l’influencer”, l’inno all’amore universale “Due ragazzi Due ragazze”, il calcio come metafora della vita “Finale di Champions”, la struggente ballata pop “Fulmicotone”, e la “canzone d’amore sui generis” (perdonatemi una auto citazione), “Mose”.

DeLorean

Alzi la mano chi non ha mai visto, almeno una volta nella vita, la trilogia de “Ritorno al futuro”, chi non si è immedesimato nei personaggi di Marty Mc Fly (Michael J. Fox), piuttosto che di “Doc” Emmet Brown (Christopher Lloyd). Un vero, anzi, “IL” cult anni ’80.

E proprio la macchina del tempo per eccellenza, è protagonista di questo nuovo brano, come ci spiega lo stesso autore: “Il concetto di realtà parallele, del ‘cosa sarebbe successo se’ o della possibilità di poter modificare alcune scelte fatte in passato mi ha sempre accompagnato durante la mia vita. In diverse canzoni che ho scritto c’è già questa traccia, ma mai discussa in maniera così chiara e forte come in questo brano. A chi non piacerebbe avere una macchina del tempo (anzi, una DeLorean) nel proprio cassetto da usare a proprio piacimento?”.

La poliedricità del cantautore milanese, viene fuori attraverso un singolo decisamente più roccheggiante rispetto ai precedenti, ricco di schitarrate e stacchi al “fulmicotone”. Feeling rock.

Come sempre poetico e ricco di metafore il testo: “Ma siano ancora qui, come in un film, che si blocca ogni dieci secondi, la tua vita è uno streaming che non carica…Ma siamo ancora qui, come in un film, e non riesci a decidere dalla tua lista di serie TV, quale vivere…”. Bellissimo.

delorean - riccardo inge pantaloni scuri e giaccone beige, una pioggia di foglie che lo circonda, dietro la rete di un giardino, sullo sfondo un campo da basket all'aperto

Credits & Social

Al momento di “andare in stampa” non è ancora disponibile il videoclip ufficiale, e non ci sono notizie riguardo alla eventuale data di pubblicazione. Vi terremo informati. Stay always tuned.

Produzione artistica: Simone Sproccati

DeLorean” (LaPOP), è disponibile in streaming e in digital download dal 12 febbraio.

Potete seguire Riccardo Inge su Facebook, Instagram, Spotify e sul canale YouTube.