Lamborghini: un marchio, un mito. La “dream car” per eccellenza. L’auto da record.

La storia di “Lamborghini Automobili”, inizia nel 1963 grazie a Ferruccio Lamborghini, classe 1916, nato sotto il segno del Toro, e questo aspetto sarà molto importante, capirete presto il perché.

Uomo abile, impetuoso, volitivo e soprattutto unico protagonista della nascita dell’azienda e delle fasi iniziali della sua straordinaria storia.

Il Drake e l’industriale

Storia, per meglio dire, azienda, che nasce da un battibecco, anzi una vera e propria lite, fra il signor Ferruccio e il signor Enzo.

Ferruccio Lamborghini, già affermato industriale, che costruiva trattori, caldaie e condizionatori, possedeva una Ferrari 250 GT della quale non era pienamente soddisfatto. Si rivolse al “Drake” in persona, per lamentare il cattivo funzionamento della trasmissione e dispensargli consigli.

Enzo Ferrari, orgogliosamente stizzito che il cliente volesse insegnargli il mestiere, gli disse: “Che vuol saperne di auto lei che guida trattori?”.

Per tutta risposta Lamborghini decise di avviare in proprio la costruzione di un’automobile che fosse “perfetta anche se non particolarmente rivoluzionaria”.

Il resto è storia, anzi leggenda: dalla prima “350 GTV”, alla mitica “Miura”, proseguendo con la “Islero”, la altrettanto mitica “Countach”, la “Jalpa”, la celeberrima “Murcielago”, fino alle più recenti “”Aventador” e “Huracàn”. Auto da record.

Dream car, con un unico comun denominatore: tutti i modelli portano i nomi di razze di tori da combattimento (ecco spiegato l’inghippo del segno zodiacale).

Lamborghini: una storia travagliata

Una storia industriale travagliata, quella della Lamborghini: da 1965 al 1972, un rapido successo, con l’azienda saldamente nelle mani del fondatore, dal 1972 al 1981 gli svizzeri e la crisi, dal 1981 al 1987 i fratelli Mimran, dal 1987 al 1994 l’era Chrysler, dal 1994 al 1998 il periodo delle supercars indonesiane, e dal 1998 oggi, il brand saldamente nelle mani del Gruppo Audi.

Dal 15 marzo 2016 nuovo presidente e amministratore delegato è Stefano Domenicali, già direttore sportivo della scuderia Ferrari.

Una crescita esponenziale di fatturato negli ultimi anni, confermata nell’esercizio 2019: aumento del 43% delle consegne ai clienti di tutto il mondo, passando da 5.750 a 8.205 vetture.

Automobili Lamborghini incrementa ulteriormente, per il nono anno consecutivo, le vendite dei suoi modelli, registrando un nuovo record.

Parola di chairman

Stefano Domenicali, Chairman e Chief Executive Officer di Lamborghini, dichiara al riguardo: “Il 2019 è stato in assoluto l’anno che ci ha regalato il maggior numero di successi. Grazie all’intenso lavoro del nostro team, le vendite sono aumentate in modo sostanziale e ci hanno permesso di raggiungere cifre mai viste prima. In soli due anni abbiamo più che raddoppiato le nostre vendite, un successo che dimostra la forza del nostro brand, oltre che la qualità e la sostenibilità del nostro prodotto e della nostra strategia commerciale. Allo stesso tempo, è cresciuta ulteriormente anche la nostra già considerevole brand awareness, in particolare tra le giovani generazioni, e il numero dei follower sui social ha superato quota 40 milioni. Tutto questo è il risultato incredibile di un lavoro di squadra, per il quale vorrei ringraziare tutti i membri del team Lamborghini, per la loro ispirazione e dedizione al marchio, oltre che ovviamente i nostri azionisti e il gruppo per il loro continuo sostegno”.

Dal punto di vista strettamente tecnologico, Lamborghini ha deciso di dedicarsi, anche nel 2020, allo sviluppo strategico di varianti ibride di tutti i modelli supersportivi di nuova generazione.

Inoltre, nel nuovo anno, l’azienda continuerà con la sua strategia di presentare nuovi modelli e iniziative, nell’ambito di eventi in ambienti esclusivi, e dedicati ai clienti e media.

In questo contesto Lamborghini non sarà presente al prossimo Salone dell’Auto di Ginevra 2020.

Lamborghini: record di vendite nel 2019. Nella foto una ragazza orientale, appoggiata al cofano di una vettura della casa automobilistica italiana.
Lamborghini: record di vendite nel 2019.