image_pdfimage_print

E’ l’unico contest europeo riservato alla world music ed è giunto alla sua 14ma edizione: è il bando per il Premio Andrea Parodi e si avvale della direzione artistica di Elena Ledda.

Andrea Parodi

L’ultimo concerto il 22 settembre 2006 all’Anfiteatro Romano di Cagliari, resterà probabilmente uno dei momenti più alti della scena musicale sarda: il tributo, la commozione e lo struggente senso d’addio di quella serata diventano uno dei più completi documentari video della storia della musica sarda“.

Non me ne vogliano Michele Pio Ledda e Valentina Casalena, fondatrice e presidente della Fondazione Andrea Parodi, per aver “rubato” queste parole dal sito ufficiale della fondazione, ma sono le uniche esprimono esattamente il senso di vuoto che ha lasciato nei cuori di noi poveri comuni mortali, lui che ora è angelo tra gli angeli.

Poichè siamo in piena settimana sanremese, lo voglio ricordare con il brano che partecipò al 42m festival di Sanremo. Non si può non ascoltare almeno un brano. Poi parleremo del concorso.

Una voce unica, immediatamente riconoscibile tra le tante per la sua soavità. Andrea Parodi, ha portato la lingua sarda nelle radio e la Sardegna del mondo intero. Una vita dedicata alla musica, sia con i Sole Nero prima, che con i Tazenda poi, è quando decide per la carriera da solista che dimostra a tutti di essere insostituibile.

Andrea Parodi non era solo un musicista, era un menestrello della vita e dove posava gli occhi cresceva una poesia. E quando le parole non bastavano arrivava con le immagini, affermandosi anche come documentarista e regista.

Impossibile non continuare il suo lavoro e ricordarlo con rispetto.

Premio Andrea Parodi

Nato quindi per omaggiare il grande artista, online il bando di concorso della 14a edizione del Premio Andrea Parodi. Le finali del contest si terranno a Cagliari in autunno, mentre quelle della 13a edizione del Premio, sospese nei mesi scorsi in conseguenza dell’emergenza sanitaria, saranno recuperate non appena possibile.

Il nuovo bando è disponibile su www.fondazioneandreaparodi.it ed è aperto ad artisti di tutto il mondo.

Come partecipare

L’iscrizione al contest è gratuita, mentre la la scadenza è prevista per il 31 maggio 2021.

Le domande di iscrizione dovranno essere inviate tramite il format presente su www.fondazioneandreaparodi.it

Dovranno contenere:

– 2 brani (2 file mp3, provini o registrazioni live o realizzazioni definitive, anche già edite; indicare con quale dei due brani si intende gareggiare); i brani non possono essere solo strumentali e devono essere identificativi di un intero progetto artistico che rientri nei canoni della world music.

– testi ed eventuali traduzioni in italiano dei due brani;

– curriculum artistico del concorrente (singolo o gruppo).

(per informazioni: fondazione.andreaparodi@gmail.com ).

Il concorso

Tra tutte le iscrizioni una Commissione artistica selezionerà, in maniera anonima, fra i cinque e i dieci finalisti, che si fronteggeranno davanti a una Giuria Tecnica (composta da addetti ai lavori, autori, musicisti, poeti, scrittori e cantautori) e a una Giuria Critica (giornalisti e critici musicali). Entrambe le giurie, come negli scorsi anni, saranno composte da autorevoli esponenti del settore.

Sono previsti diversi bonus per il vincitore, fra cui una serie di concerti e di partecipazioni ad alcuni festival partner del Parodi nel 2022. Oltre a questo, avrà diritto a una borsa di studio di 2.500 euro. Al vincitore del premio della critica andrà invece la realizzazione professionale del videoclip del brano in concorso, a spese della Fondazione Andrea Parodi.

Ricordiamo che i finalisti della 13a edizione sono: Alessio Arena (Campania/Catalogna); Ars Nova Napoli (Campania); Eleonora Bordonaro (Sicilia); Elena D’Ascenzo (Abruzzo); Kalascima (Salento); Abramo Laye Senè & Gaalgui World Music Band (Senegal/Sicilia); Maria Mazzotta (Salento); Danilo Ruggero (Sicilia); Stefania Secci Rosa e Bruno Chaveiro (Sardegna/Portogallo); Still Life (Catalogna).

Andrea Parodi con lunghi capelli neri, maglietta bianca e giubbotto di pelle nero. Sulla fronte, una bandana chiara e in mano iun microfono

LE FINALI SI TERRANNO A CAGLIARI IN AUTUNNO, MENTRE QUELLE DELLA 13A EDIZIONE SARANNO PROGRAMMATE NON APPENA POSSIBILE

contest premio Andrea PArodi la locandina con la scritta rossa e messe in obliquo delle strisce colorate
Premio Andrea Parodi: aperto il bando per il world music contest 2021