image_pdfimage_print

“Sabato se”, è il singolo per l’estate 2021 di Scapigliati: in un precedente articolo, vi abbiamo raccontato di questa canzone, immediata e trascinante, che rimane in testa fin da subito, e che catapulta l’ascoltatore in un chiosco sulla spiaggia dove si consumano drink e flirt.

Ora la canzone stessa diventa intervista: infatti, grazie alla preziosa collaborazione con gli amici di Samigo Press, vi offriamo questa chiacchierata con il giovane cantautore romano.

Sabato se: l’intervista

Come nasce “Scapigliati”?

Scapigliati è l’insieme di una irragionevole voglia e passione per la musica esplosa a 19 anni.

Scrivo e suono, due cose che mi appartengono da quando ho iniziato a st udiare chitarra a 10 anni.

Scapigliati vuole condividere emozioni.

Quale situazione ha stimolato la nascita del nuovo singolo “Sabato se”? Prevedi l’uscita di un album?

Sabato Se nasce mettendo insieme un piccolo flirt in spiaggia con una melodia che ronzava nella mia testa.

La prima bozza è stata scritta in una manciata di minuti per poi modificarla e dare vita al singolo. Per il resto, non faccio previsioni.

Se dovessi fare una collaborazione importante/featuring qual è l’artista con cui vorresti confrontarti e perché?

Mi piacerebbe scrivere con un artista trap, per dare vita da punto di vista armonico a qualcosa di nuovo, un trap gospel indie rock.

Sarei curioso di provare qualcosa con Achille Lauro per una buona dose di contenuti “shock”.

sabato se - scapigliati in una foto in bianco e nero, indossa una giacca bianca e una tshirt nera

Beatles o Rolling Stones? Perché?

Beatles. Anche grazie a questa band sto dando forma alle mie sonorità.

La pandemia ha cambiato le regole. Come vedi il futuro della musica?

Più difficile di prima sicuramente. Molte attività vengono meno, anche a causa della scarsa possibilità economica.

Ma la palla è tonda, come si dice per il calcio, quindi sono fiducioso che chi si adopera poi opera.

E come vedi il tuo di futuro?

Il mio guadagno, pur se contenuto, è dovuto al mio lavoro come cuoco (grande passione per la cucina). Quindi vivo il presente lasciando al futuro il dubbio di ciò che farò e sarò.

Credits

Sabato se” (una produzione Fat Sound Studio) è disponibile in radio e in streaming dal 16 luglio.

Potete seguire Scapigliati su Facebook, Instagram, Spotify e sul canale YouTube.