Secondo episodio della recensione/spiegazione della saga di Star Wars. Il Morandazzo di Massimo Pica ci svela la psicologia che si nasconde dietro i personaggi principali della serie cinematografica più famosa al mondo.

La settimana scorsa, Il Morandazzo vi ha svelato qualche arcano mistero sulla cronologia di Star Wars. Questa volta ci erudisce, con le abilità del perfetto profiler, l’intima e recondita analisi dei personaggi principali di questo meraviglioso capolavoro del cinema. Quali traumi si nascondono nella tenera infanzia di Luke? Chi è realmente Yoda? Perchè ci sono le guerre stellari?

Non perdetevi le prossime puntate! La saga continua su Zetatielle!!!

Previous article“Panacea” di Massimiliano Ferragina in mostra a Roma
Next articleGipsy Fiorucci è “Protagonista del finale”
Massimo Pica
Attore, comico televisivo (Zelig Off e Central Station), performer live e cofondatore della pagina satirica Kotiomkin. Massimo Pica diventa stand up comedian senza saperlo, convinto di essere un semplice monologhista Dice di se: far ridere è molto di più di una necessità, far ridere è il senso della mia giornata. Da sempre suscitare la risata mi rende orgoglioso, mi fa sentire vivo ed ogni volta che qualcosa che ho pensato raggiunge questo obiettivo per me significa aver raggiunto il mio scopo. Il cinema è l’arte che preferisco in assoluto, l’unica delle 7 arti che può contenere le altre 6. Allora cosa c’è di più esaltante e motivante unire la risata e il cinema. Un doppio atto d’amore che ha creato il Morandazzo, il critico cinematografico che tutti dovrebbero sempre ascoltare prima di recarsi al cinema, ma soprattutto dopo esserci stati.