image_pdfimage_print

Per chi ama andare in bici o a piedi, è nato “Strade di Siena”, il nuovo portale che vi accompagna nella vostra vacanza immersi nel verde della campagna toscana

Il turismo riprende ad organizzarsi in vista del futuro post pandemia. Un turismo che ha fortemente subito le conseguenze di questo lungo anno di fermo e che adesso dovrà ricominciare, rimodellandosi sulle nuove esigenze sanitarie e di mercato. Il lockdown ha obbligato il mondo intero a stare chiuso in casa ed ora c’è voglia di grandi spazi e di godere della natura.

Per chi ama andare in bici o a piedi, è nato “Strade di Siena“, il nuovo portale che vi accompagna nella vostra vacanza immersi nel verde della campagna toscana.

Strade di Siena

28 comuni, capitanati dalla città di Siena, si sono riuniti per valorizzare il loro territorio e condividere le bellezze del luogo con chi ama la natura.

Il portale nasce per permettere ai turisti di scoprire terre ricche di storia, sapori e bellezza. Territori che si prestano ad essere vissuti in bici o a piedi, percorrendo gli itinerari della Via Francigena e della Via Lauretana.

Un viaggio nella campagna senese, nelle zone di Chianti, Valdichiana, Amiata, Crete Senesi, Val di Merse, Valdorcia e Valdelsa. Un tratto della via Fracigena che potrete riscoprire a piedi andando alla scoperta di questa antica strada e degli altri cammini che la attraversano. Dalla Via Lauretana, che va da Siena a Cortona, verso Loreto, vi ritrovere immersi nei paesaggi da cartolina delle Crete Senesi e della Valdichiana.

Il portale offre un punto di riferimento completo, dove trovare tutte le informazioni necessarie per scegliere ed organizzare un itinerario di viaggio. Sul sito www.stradedisiena.it troverete non solo i percorsi, ma tutti gli elementi per organizzare al meglio la vostra vacanza o gita. Le strutture ricettive, l’assistenza tecnica, i luoghi e i locali caratteristici del territorio, le guide e d i pacchetti turistici offerti da esperti della zona.

Le strutture ricettive bike friendly

Strade di Siena è strutturato in modo da offrire tutti i servizi necessari a chi va in bici o a piedi. Dal deposito custodito, alle attrezzature per le autoriparazioni, passando per i punti per la pulizia della bici e le aree di ristoro.

Un circuito di strutture ricettive pronte ad assistervi, preparate e competenti, grazie all’attività di formazione continua, verifica dei requisiti e supporto garantita dall’organizzazione di Strade di Siena.

Particolarmente curata, la sinergia dei trasporti. Strade di Siena ha messo a punto servizi dedicati con Regione Toscana e Trenitalia – Gruppo Ferrovie dello Stato. Potrete infatti spostarvi con la vostra bici a seguito anche approfittando delle linee ferroviarie.

La Via Lauretana – Destinazione Paradiso, è un progetto dei comuni di Siena, Asciano, Rapolano Terme, Sinalunga, Torrita di Siena, Montepulciano e Cortona. L’iniziativa è co-finanziata dalla Regione Toscana, per promuovere la combinazione tra la linea ferroviaria Siena-Chiusi ed il percorso ciclabile della Via Lauretana.

Infine, una rete di produttori locali vi accoglieranno per portarvi in un viaggio tra i sapori e le tradizioni enogastronomiche locali e del territorio.

Per saperne di più, visitate il portale www.stradedisiena.it