image_pdfimage_print

Il re del latin pop Enrique Iglesias di nuovo in pista con il nuovo album “Final Vol.1”

Certo, i fan sono rimasti fortemente incuriositi, e qualcuno anche stizzito, da alcuni cartelloni pubblicitari apparsi a a Los Angeles, New York e Miami, che definivano Enrique Iglesias un “pedejo”, cioè “stupido”. E invece era solo la pubblicità intrigante dell’imminente uscita del suo nuovo singolo dal titolo appunto “Pendejo“.

Il marketing e le sue stategie…

In ogni caso, sfatato l’arcano dubbio, subito a ruota arriva la news della conseguente uscita di un nuovo album. Proprio così. 11 tracce di cui ben cinque inediti. Ma andiamo con calma e scopriamo “Pendejo“.

Pendejo

Trasmesso in anteprima il giorno 17 set 2021 vanta già 2.522.486 visualizzazioni e il contatore continua a girare.

Un sapore di estate che sta finendo, come sta finendo l’amore che l’ha dominata, tra ritmi sensuali e caraibici. Una storia che però, come diceva il buon Massimo Troisi, sembrava fosse amore e invece era un calesse e chi resta si sente uno stupido, un pendejo.

Pendejo, il video

Il video. Parliamone.

Caro Enrico, che ti aspettavi da una bomba sexi cosi? Sarà anche carina (e mi trattengo) ma dovevi aspettartelo che si sarebbe traghettata verso nuovi lidi.

Sei troppo dolce, troppo delicato. Se guardi così una ragazza, per forza poi se ne approfitta. Si perchè i casi sono due. Se la tipa è nella media e riesce ad attirare la tua attenzione, si mette a zerbino pur di vantarti in passeggiata sul lungomare, sotto gli sguardi attoniti delle amiche, e tu sei a posto e non te la togli più di torno forever.

Ma, caro Enrico, se scegli una cavallona con due gambe che non finiscono più, sotto un copripassera da urlo e due occhioni da cerbiatta che ipnotizzano, è normale che poi fai la figura del Pendejo!

Guardare per credere

Ironia a parte, il video vede Jessy Terrero alla regia.

Ha come protagonista Enrique Iglesias, affiancato dall’attrice messicana Renata Notni. Sullo sfondo di viste suggestive, come il ponte di Brooklyn illuminato dalle luci del tramonto, tra le due star si crea un’intensa alchimia mentre vivono momenti intimi insieme.

Enrique Iglesias in primo pianomezzo busto, di profilo ma con il voso rivolto verso l'obiettivo, indossa una cannottiera e un berretto

Final Vol.1 – l’album

E’ l’undicesimo album in studio di Enrique Iglesias. “Final Vol. I”, come già anticipato, contiene undici tracce dinamiche, incluso il nuovo singolo “Pendejo”.

L’album non è, come qualcuno potrebbe pensare, un addio alle scene discografiche, anzi.

E’ un punto di arrivo e di partenza della crescita professionale e personale dell’artista stesso. Un album chee è un invito ad assaporare la vita, a celebrarla ogni giorno, proprio in virtù della lezione che ci sta dando da quasi due anni a questa parte.

Il contesto storico che stiamo vivendo, forse per la prima volta,non nella storia dell’uomo, ma sicuramente degli ultimi due secoli, ha coinvolto tutti indistintamente, costringendoci a fare lunghe riflessioni sul nostro futuro e sul nostro ruolo su questo pianeta.

E’ questo che emerge dall’album di Enrique Iglesias: un periodo di trasformazione e cambiamento che riguarda milioni di persone in tutto il mondo, incluso lo stesso Enrique.

Enrique Iglesias in una foto in bianco, mezzo busto, di profilo ma con il voso rivolto verso l'obiettivo, indossa una cannottiera e un berretto

Tracklist

Final Vol. I” contiene anche la hit estiva del 2021Me Paséft. Farruko e altri cinque brani inediti, tra cui “Te Fuiste”, impreziosito dalla collaborazione con Myke Towers.Presenti anche i successi “Duele El Corazón” con Wisin, “Súbeme La Radio” con Descemer Bueno e Zion & Lennox, “El Baño” con Bad Bunny e “Move to Miami” con Pitbull.

Questa la tracklist dell’album: Chasing The Sun”, “Te Fuiste” feat. Myke Towers, “Pendejo”, “Unwell”, “All About You”, “Me Pasé” feat. Farruko, “Subeme La Radio” (feat. Descemer Bueno, Zion & Lennox), “Duele El Corazon” feat. Wisin, “El Baño” feat. Bad Bunny, “Move To Miami” feat. Pitbull e “El Perdon” con Nicky Jam.

la copertina dell'album

Enrique Iglesias è su Instagram, Facebook e Twitter . Per tutto il resto, c’è il sito ufficiale.