image_pdfimage_print

In questo periodo così difficile, si parla spesso di ripartenza. Un anno particolare che ci ha tolto il tempo, i sorrisi e una fra le cose più importanti quale il contatto con le persone. Si riparte dopo una sconfitta, una delusione. Si riparte anche dopo una rottura in amore, quelle che spesso vengono sottovalutate perchè è più facile dire “Il tempo sarà un ottimo guaritore”.
Ma non è così che funziona nella vita. Il tempo non guarisce se non siamo noi a trovare la forza di volontà per tornare in superficie. E ce lo racconta lo scrittore Gio Filipponi con il suo libro “Lasciati accadere”.

Il libro “Lasciati accadere”

Scrivere, leggere, ascoltare, parlare. Ognuno trova la propria via di fuga quando si tratta di un dolore.

Scrivere è proprio quello che ha iniziato a fare Gio Filipponi, l’autore di questo libro pieno di aforismi. Una sorta di guida per ritornare a stare bene. Molto spesso non riusciamo a metabolizzare fino in fondo un dolore, soprattutto quando è legato ad un’altra persona. Ci sentiamo in colpa in qualsiasi situazione, sia quando veniamo lasciati sia quando siamo noi a lasciare.

Non riusciamo ad accettare che un rapporto finisca, perchè è “difficile ammettere che vorremmo trattenere ciò che non ci appartiene più”.
E finiamo con il chiederci se ciò che abbiamo avuto ci apparteneva davvero. Lo facciamo perchè iniziamo a sentirci delusi, vuoti, ridotti in tanti piccoli frammenti.

“A ucciderti non sono le persone, ma le aspettative che riponi in loro”.

E iniziamo a ripeterci che la prossima volta ci metteremo meno cuore. Partiamo con i piedi ben saldi per non farci ferire ancora. E non siamo i soli, perchè Gio Filipponi afferma “anch’io ho fatto l’errore di delegare la mia felicità ad altri.”

“Io non vivo l’emozione, l’emozione mi vive”.

Giovanni Filipponi, scrittore di “Lasciati accadere”, è nato nel 1989 e ha deciso di condividere, attraverso le parole, un lungo e difficile periodo della sua vita.

“C’è stato un periodo in cui mi sentivo così male che ho cominciato a ripetere nella mia mente delle affermazioni positive”.

Nel 2018 ha autopubblicato tre libri di poesia “Io non scrivo”, ” Poesie di More” e “Cento poesia d’amore e un orgasmo”. Tre libri seguiti da un ebook, nel 2019, dal titolo “Dentro l’anima”.
“Lasciati accadere”, pubblicato nel 2020, è un libro autobiografico e soprattutto molto profondo. Un susseguirsi di pagine suddivise in sei sezioni con lo scopo di incoraggiare la ripartenza. Un libro che fa capire quanto è importante andare oltre, perdonare e ricominciare.

“Questo è il momento in cui i tuoi petali stanno appassendo e una gemma si sta formando; è una semplice fase di transizione: non puoi essere in fiore tutto l’anno”.