Rumatera scrivono il nuovo inno del Benetton Rugby: “Leoni”

0
142
image_pdfimage_print

Rumatera, la band portabandiera della musica made in Veneto, scrivono il nuovo inno del Benetton Rugby Treviso, intitolato “Leoni”.

Il nuovo inno fa seguito a “Anima Bianco Verde”, che ha accompagnato il “15” trevigiano dal 2007 ad oggi: brano composto da Red Canzian e da Stefano D’Orazio, arrangiato da Bruno Zucchetti e con la voce di Marco Guerzoni.

Leoni

Grandi Leoni noi sempre con voi. Tutta Treviso con i nostri fioi”.

Il rugby nel Veneto, e soprattutto nella Marca Trevigiana, è più di uno sport, è una ragione di vita.

Un modo di intendere la vita stessa, uno sport per uomini veri, duri e puri, cazzuti se non vi scandalizzate per il termine.

E cazzuto, cazzutissimo, è questo inno: rock come sport in questione, a base di schitarrate e ritmo martellante. Mi ricorda parecchio un rocker di quelle parti che personalmente adoro: Massimo Priviero. Energia che va in meta.

Diconi gli stessi Rumatera al riguardo: “Siamo onoratissimi di essere stati scelti per scrivere questo inno ad una squadra così prestigiosa e rappresentativa per la nostra regione e nazione. Con il rugby condividiamo molti valori ma soprattutto lo spirito di fratellanza del terzo tempo nel quale anche noi possiamo dire una parola in piazza e diventare campioni”.

Sarà entusiasmante sentirlo cantare dal pubblico sugli spalti, perché: “C’è la grinta giusta, e la Marca esulta”.

rumatera - la copertina del singolo leoni che vede la band indossare le maglie bianco verdi della squadra di rugby trevigiana

Rumatera

 I ragazzi, tutti provenienti dalla provincia di Venezia, sono stati in grado di unire le tradizioni della propria terra e l’uso del dialetto, alla lezione punk rock della scuola californiana degli anni ’90. Scriverlo oggi, dopo dieci anni di tour, concerti e dischi è senza dubbio meno speciale, ma nel 2007, quando nasce ufficialmente la band, rappresentano un’eccezione più unica che rara nel panorama musicale italiano.

I Rumatera rappresentano la rivincita di quel mondo fatto di tradizioni di provincia e di ruspante genuinità contro il messaggio omologante dei talent e della città.
Ad oggi dopo quasi dieci anni di vita, con più di 500 concerti alle spalle, sei dischi ed una serie televisiva da protagonisti girata a Los Angeles (The Italian Dream), i Rumatera non si fermano e si apprestano a dare alle stampe un nuovo album dal titolo “Made in Veneto” che uscirà a Marzo 2022. 

Video & Credits

Girato nello Stadio Comunale di Monigo, che ospita le partite casalinghe dei 15 leoni, il videoclip risulta particolarmente divertente ed energetico: tra una corsa, una birra (più di una birra), una schitarrata e una meta, riesce a coinvolgere l’ascoltatore, anche se non esperto di rugby.

Bullo, Gosso, Sciukka, e Rocky Giò perfettamente a proprio agio con i colori bianco verdi addosso, e con gli strumenti, naturalmente, ci regalano qualche minuto di pura energia e di tifo vero.

Peccato non abbia partecipato nessuno della squadra.

Divertentissimi i commenti, quasi tutti in dialetto, tra cui spicca quello di Alberto: “Chi mette pollice in giù beve birra analcolica e magna codeghin vegano!”. Altro da aggiungere?

Leoni” è disponibile sulle piattaforme digitali e su YouTube dal 1° ottobre.

Potete seguire i Rumatera su Facebook, Instagram e sul canale YouTube.