“Change the world”: Luca Rustici feat. Andrea Sannino starring Gianni Parisi

0
97
image_pdfimage_print

Change the world” è il titolo del nuovo singolo di Luca Rustici, che vede il featuring di Andrea Sannino e la partecipazione straordinaria dell’attore Gianni Parisi.

Il grande produttore, autore, arrangiatore, sound engineer, e soprattutto chitarrista, torna sulla scena in versione “solo”, dopo il singolo anni ’80 oriented “I don’t feel like you”, pubblicato lo scorso inverno, e la cover del brano cult  “Red rain” di Peter Gabriel, e dopo averci ha regalato durante l’estate, la cover di “Crazy” del duo americano Gnarls Barkley, con la grande performance vocale di La Ciotta.

Ora questo nuovo singolo, una figata pazzesca, diciamo subito, che vede coinvolta una all napoletan band.

Change the world

Change the world, Please don’t cry, Cagnele stu munn cù mme” un ritornello che entra subito in testa, che vuole lanciare un messaggio ben preciso, come sottolinea lo stesso Luca Rustici: “Non c’è classe sociale o ricchezza che ci possa far pensare di essere privilegiati nel rapporto tra genitore e figlio, ogni vita ha il suo disagio e la sua saggezza indipendentemente dal ruolo che si vive. Il mondo purtroppo vive ancora di molti pregiudizi che vanno cambiati e se il messaggio arriva da un padre verso un figlio l’insegnamento è enorme”.

Un incipit di chitarra ritmica che ricorda vagamente “5 O‘clock In The Morning” dei Village People, e che regala un piacevole retrogusto dei primi anni ’80, una sapiente alternanza di napoletano ed inglese, degna del miglior Pino Daniele, un coro gospel ad enfatizzare il crescendo finale, un testo recitato da brividi, e poi lei, che ride e piange, urla e sussurra. Quando la chitarra diventa poesia.

Un mix pazzesco per un singolo appassionante ed appassionato, ennesima conferma per un grande artista e grandissimo performer.

change the world - la copertina del singolo che inquadra luca rustici, in chiaroscuro al tramonto, con la chitarra a tracolla

Video & Credits

Raramente un videoclip risulta imprescindibile dal brano, e viceversa. Questo è il caso.

Diretto sapientemente da Mario Suarato, e girato tra Roma e Napoli, racconta una videochiamata tra padre e figlio.

Magistralmente interpretato da Gianni Parisi, il Don Gerlando Levante di “Gomorra”, ma anche il Bruno Coppola di “La nuova squadra – Spaccanapoli”, attore preferito dal regista emergente Roberto Gasparro, con il mirato intervento della star emergente del neomelodico, Andrea Sannino e naturalmente la superba performance dello stesso Luca Rustici, si rivela un perfetto connubio tra parole, musica ed immagini. Assolutamente da vedere.

Change the world” (L’n’R Productions) è disponibile in radio, negli store e sulle piattaforme dal 25 settembre.

Potete seguire Luca Rustici su Facebook, Instagram, sul sito ufficiale e sul canale YouTube di L’n’R Productions Italy.