image_pdfimage_print

Come quando” è il titolo del nuovo singolo di Mattia Toni.

Il cantautore di Castelnuovo né Monti (RE), torna sulla scena musicale, dopo La notte”, primo singolo in lingua italiana della sua produzione, pubblicato la scorsa estate, e dopo Fino all’alba” uscito l’autunno scorso.

Entrambi i precedenti singoli, hanno ottenuto un ottimo riscontro, sia sulle piattaforme digitali, che sul sul tubo: il primo ha collezionato quasi 50k visualizzazioni, il secondo all’incirca 30k.

Al momento il videoclip ufficiale non è ancora uscito, ma vi terremo aggiornati.

Come quando

“Come quando, racconta l’inevitabilità di venire a conoscenza di aver “sbagliato” qualcosa in una relazione sentimentale, senza però sapere appunto, né come, né quando si è “commesso” l’errore. La canzone ha suoni tipicamente e volutamente anni ‘70 e ‘80 e segue il filone del Synth Pop già sentito nel singolo “Fino all’alba”, dice lo stesso Mattia Toni, riguardo al nuovo progetto.

Le parole del musicista reggiano, riassumono perfettamente il senso del contesto: “Così sembra tutto inutile, sento già di averti perso. Sento già che le parole ormai non hanno più alcuna ragione”, parole dirette, un ritornello che arriva dritto al punto.

Il nuovo singolo prosegue il discorso musicale cominciato con “Fino all’alba”: elettronica spinta, ritmo forsennato, stacchi che non lasciano tregua.

Atmosfere che richiamano, come già sottolineato dall’autore, il mitico decennio (gira che ti rigira, ormai è La Bibbia), in particolare il synth pop, tanto caro a performers “one man band” come Howard Jones e Nick Kershaw.

Un piacevole singolo che, voglio essere profetico, debitamente remixato in chiave dance, potrebbe dare ulteriori soddisfazioni.

Social

Il nuovo singolo, anticipa la pubblicazione del nuovo album di inediti, prevista a breve e totalmente in italiano.

Come quando” (MainTrackMusic), è disponibile in rotazione radiofonica, negli store e su tutte le piattaforme digitali dal 20 aprile.

Potete seguire Mattia Toni su Facebook, Instagram, Spotify e sul canale YouTube.