image_pdfimage_print

Gli animali che vivono in condizioni naturali raramente raggiungono la loro massima età, a causa di mortalità precoce, malattie, predatori, condizioni climatiche sfavorevoli, distruzioni dell’habitat naturale, o rivalità per il cibo e il riparo. Se l’ambiente non fosse così tanto compromesso, come per esempio a causa dell’inquinamento, o del disboscamento, molti animali vivrebbero più a lungo. Ma al mondo ci sono animali più longevi di altri.

Riccio rosso e Carpa Koi

Il riccio rosso e la carpa koi rientrano tra gli animali più longevi.

Il riccio rosso potrebbe anche essere immortale, data la sua capacità di difesa. Si trova nelle acque poco profonde dell’Oceano Pacifico lungo la West Coast del Nord America. Queste piccole creature spinose vivono per più di 200 anni!

Un altro animale acquatico che riesce a vivere così a lungo è la carpa Koi. Generalmente, questo pesce vive tra i 25 e i 30 anni, ma ci sono alcuni studi che sostengono che possa anche raggiungere i 200 anni di vita.

Una carpa koi del Giappone, chiamato Hanako, è morto nel 1977, e uno studio svolto su una delle sue scaglie ha stabilito che vivesse da ben 226 anni! Praticamente Hanako è più vecchio degli Stati Uniti d’America!

L’anguilla a pinna lunga e il Macao

Parliamo di due specie completamente diverse, una che vive in acqua ed una che vive sulla terraferma.

Native della Nuova Zelanda e dell’Australia, le anguille a pinna lunga vivono fino a circa 60 anni, ed il record è stato di ben 106. Come lo squalo della Groenlandia, questi pesci crescono molto lentamente, ed è per questo che arrivano a vivere così a lungo.

Il macao può vivere fino a 60, 80 anni, mentre quelli d’allevamento arrivano solo fino ai 30, 35 anni. Sfortunatamente, la maggior parte dei macao si è estinta a causa della degradazione dell’habitat e del commercio illegale.

macao blu e giallo con la testa verde, su un ramo, dietro ci sono alcuni alberi
Macao

L’elefante

L’elefante è un animale molto intelligente, sociale e incredibilmente molto forte. Pensate che solo la proboscide è talmente forte da essere in grado di trasportare un piccolo di elefante, e può anche essere utilizzata per azioni più delicate, come quella di raccogliere un fiore!

L’elefante ha anche il periodo di gestazione più lungo, ovvero di ben 22 mesi, e i piccoli appena nati pesano già circa 90 kg e possono essere già alti un metro!

Si pensa che anni fa ci fossero più di 300 specie di elefanti ma, purtroppo, oggi ne rimangono solo due: quella asiatica e quella africana.

Una curiiosità: L’elefante indiano ha le orecchie a forma dell’India, mentre quello africano ha le orecchie a forma d’Africa.

Per quanto riguarda, invece, il massimo di anni a cui può arrivare un elefante è di 70 anni.

elefante tra cespugli e fili d'erba, dietro ci sono alcuni alberi

La tartaruga gigante del Galapagos

Non dovrebbe essere una novità, tutti sappiamo che le tartarughe giganti vivono tanti anni, ma quanti precisamente?

La specie che ha sopravissuto più a lungo ha raggiunto il record di ben 152 anni. La tartaruga più famosa è stata Lonesome George, una subspecie che ha vissuto sull’isola di Pinta, una delle isole più piccole delle Galapagos.

E’ considerata la tartaruga più grande del mondo, e anche la più pigra! Riuscite a immaginare cosa significa dormire quasi 16 ore al giorno?

Piccola curiosità sulle isole Galapagos: si chiamano così perché in spagnolo “galapago” significa tartaruga, e se vi capitasse mai di visitarla, troverete infatti tantissime tartarughe.

tartaruga gigante lonesome george su alcune rocce

La balena e lo squalo della Groenlandia

Amici di lunga vita, entrambi possono arrivare a vivere fino a ben 200 anni!

La balena della Groenlandia, o balena franca, ha una vita media di 200 anni, ma nel grasso di un esemplare è stato trovato il frammento di un arpione risalente al 1800, quindi potrebbe vivere anche più di 200 anni.

Trascorre la sua vita tra l’Oceano Artico e sub-Artico, ed è al quinto posto dei mammiferi più grandi del mondo.

Come abbiamo detto in precedenza, anche lo squalo della Groenlandia arriva a vivere 200 anni, ma un esemplare è stato trovato all’età di 400 anni, diventando così il più vecchio vertebrato del mondo.

Gli squali vivono così a lungo perché, come anche le anguille a pinna lunga, crescono molto lentamente. Pensate che crescono di 1 cm per anno, e raggiungono la maturità solo ai 100 anni. Praticamente a quell’età è considerato un adolescente!

per animali più longevi del mondo, balena della groenlandia, un esemplare spunta fuori dall'acqua pronto per saltare
Balena della Groenlandia

Vongola artica

Vi sarà certamente capitato di mangiare le vongole, ma non credo che mangiandole vi siate mai chiesti quanti anni avessero! Ebbene, sedetevi e tirate un bel respiro, perché questa informazione è a dir poco sconvolgente.

Sono state studiate alcune specie di vongole e il risultato è stato soprendente: 400 anni di vita!

Queste piccole creaturine dimostrano una longevità eccezionale, e il record è stato di 506 anni! Il suo nome è Ming, e ha preso questo nome perché ha vissuto durante la Dinastia Cinese Ming. Questa simpatica vongola, secondo me, è in cima alla lista degli animali più longevi!

Chissà come ci si sente ad essere una vongola di 506 anni…

per animali più longevi del mondo, vongola ming, aperta in due su sfondo blu
Vongola Ming, foto presa dal Corriere della Sera

La medusa immortale

Come sempre, ho voluto finire in bellezza, e come se non con l’immortalità?

Abbiamo parlato degli animali più longevi, ma se vi dicessi esiste una tipologia di medusa “biologicamente immortale”? Pensate che se il suo corpo comincia a deteriorarsi a causa dell’età o di un danno, è in grado di rigenerarsi. Guardate il video e stupitevi!

Generalmente può anche vivere fino a 2 o 6 mesi, o fino ai 30 anni, ma ciò dipende dall’ambiente e da noi umani.

Come sempre, i cattivi siamo noi, e se così tante specie stanno sparendo dalla faccia della Terra è soltanto colpa nostra. Stiamo distruggendo piano piano ciò che abbiamo di più prezioso al mondo, e lo stiamo facendo con le nostre mani.