image_pdfimage_print

Con Extraliscio e Mirco Mariani in particolare abbiamo deciso di non usare più la parola videoclip, e di recuperare un rapporto con il cinema per le immagini che accompagnano un brano musicale. Abbiamo così coniato la parola ‘filmini’ in omaggio ai super 8 di quando eravamo bambini, o piccoli film” dichiara Elisabetta Sgarbi.

E’ infatti un “piccolo film” il suo ultimo lavoro, suddiviso in due capitoli, che sarà presentato l’8 settembre, in anteprima, alla 78ma Mostra del Cinema di Venezia.

La Nave Sul Monte

È la seconda volta che Elisabetta Sgarbi arriva alla Mostra del Cinema di Venezia insieme agli Extraliscio,dopo l’anteprima del suo acclamato film “EXTRALISCIO – PUNK DA BALERA. Si ballerà finché entra la luce dell’alba” presentato nella scorsa edizione e tutt’ora in replica in tutta Italia, distribuito da Nexo Digital.

Quest’anno ritorna con Il ‘piccolo’ film de “La nave sul monte”. La pellicola è stata girata tra Ro Ferrarese (FE), paese di origine di Elisabetta Sgarbi, dove tutt’ora si trovano la Casa Museo e la Farmacia Storica Rina e Nino Sgarbi, e la suggestiva Nave sul monte arenata sulle colline di Genga (AN).

Questo nuovo lavoro cinematografico sottolinea il talento poliedrico, la sensibilità e anche la capacità tecnica di Elisabetta Sgarbi, motore inesauribile di arte e cultura, fondatrice e Direttrice de La nave di Teseo Editore e del Festival Internazionale La Milanesiana, produttrice degli Extraliscio con Betty Wrong Edizioni.

La nave sul monte” è un brano scritto da Mirco Mariani e Elisabetta Sgarbi su musica di Mirco Mariani, storia di un’impresa impossibile e folle ispirata a “Fitzcarraldo” di Herzog, che apre il primo CD del doppio album “È bello perdersi” prodotto da Betty Wrong edizioni musicali e distribuito da Sony Music, disponibile in versione fisica (doppio CD e doppio Vinile) e digitale.

Gli Extraliscio

“Extraliscio è un modo di pensare“, parola di Elisabetta Sgarbi. La band che ha definitivamente sancito la sua fama sul prestigioso palco dell’Ariston.

Infatti, dopo il successo al 71° Festival di Sanremo con il brano “Bianca Luce Nera” (musica di Mirco Mariani, testo di Mirco Mariani, Pacifico e Elisabetta Sgarbi), continua la missione degli Extraliscio di contaminare la musica della Romagna che ha fatto ballare intere generazioni con le chitarre noise, l’elettronica, il rock, il pop in un’esplosione di suoni, ironia e libertà.

Il loro ultimo album “È BELLO PERDERSI” è disponibile in digitale, doppio CD e doppio vinile. Un doppio album, prima produzione musicale di Betty Wrong Edizioni Musicali, scritto e composto per la maggior parte da Mirco Mariani, con la collaborazione in alcuni testi di Elisabetta Sgarbi e di Pacifico.

Gli Extraliscio, attualmente in tour in tutta Italia, sono l’eclettico gruppo guidatodallo sperimentatore e polistrumentista Mirco Mariani, accompagnato dalla star del liscio Moreno Il Biondo e dalla “Voce di Romagna mia nel mondo” Mauro Ferrara, prodottoda Elisabetta Sgarbi con la sua Betty Wrong Edizioni Musicali.

Gli Extraliscio, Gilda Mariani e Leo Mantovani, insieme alle ballerine della tradizione romagnola, popolano un mondo ancestrale in cui ogni fermo immagine della regista Elisabetta Sgarbi è una poesia che parla di ricordi e di progetti.

Elisabetta Sgarbi - nella foto una spiaggia con una donna di schiena e la prua di una nave incagliata tra la sabbia. Nella foto si vede anche un bellissimo cielo azzurro con delle nuvole bianche