Pianoterra vincono il premio “Streaming Festival – PIVI 2020”

0
71

I Pianoterra, band indie-rock originaria di Salerno, con il brano “Semplice” vincono la prima edizione del premio “Streaming Festival – PIVI 2020” del MEI.

Semplice

Non tragga in inganno il titolo, uguale a quello del grande successo di Gianni Togni del 1981: in questo caso siamo di fronte ad una canzone completamente diversa.

Una canzone d’amore, anzi di un amore perduto, perfettamente in linea con il trend musicale delle band italiane di ultima generazione: sound patinato, produzione impeccabile, voce che pare stentare nelle prime strofe, per poi esplodere nel ritornello.

Una canzone decisamente godibile, per una band di cui sentiremo parlare.

Fiore all’occhiello il video, che ha permesso ai quattro ragazzi campani di vincere il premio “Streaming Festival – PIVI 2020” del MEI.

Siamo ancora increduli ma molto felici. È la prima volta che partecipiamo al MEI, ma ne siamo sempre stati affascinati per l’attenzione con la quale curano la musica indipendente e i nuovi Artisti, siamo molto orgogliosi di poter far parte di questo grande evento e di aver ottenuto questo splendido risultato. Un ringraziamento speciale va a tutte le persone che ci hanno votato e continuano a supportarci in questo splendido viaggio”, dicono i ragazzi riguardo al prestigioso premio.

pianoterra semplice - nella foto i quattro ragazzi, vestiti di scuro, della band salernitana

Pianoterra

Nascono come Ampersound sui banchi della scuola superiore, e pubblicano il primo singolo intitolato “Niente di Noi”, completamente autoprodotto.

Nel 2019, partecipano alle selezioni di diversi talent, e alla fine dello stesso anno decidono di cambiare il nome della band in Pianoterra.

Durante l’anno in corso, alla fine del periodo di lockdown, pubblicano il nuovo singolo, con la produzione artistica, di Umberto Iervolino.

La formazione attuale comprende: Lorenzo Annarumma, Luigi Pelosio, Emanuele Noschese e Mario De Sio.

Video & Credits

Il videoclip, prodotto da Nam3 Film, e diretto da Marcello Fiorenzo Valerio, è stato girato con i telefoni cellulari dei quattro componenti della band, durante il periodo del lockdown, sotto la supervisione a distanza dello stesso regista che, successivamente, ne ha curato il montaggio e la finalizzazione.

Le registrazioni sono state effettuate al Casetta Studio di Torre Del Greco, dove è avvenuto anche il mixaggio, mentre la masterizzazione e la produzione artistica è stata sviluppata all’Aisha Studio di Milano.

Semplice” è disponibile su YouTube e sulle piattaforme digitali dal 29 maggio.

Potete seguire i Pianoterra su Facebook, Instagram, Spotify e sul canale YouTube.

Consigliato da Zetatielle Magazine.