image_pdfimage_print

Il 2021 sarà l’anno del settimo centenario della morte del sommo Poeta e saranno innumeroveroli le mostre a lui dedicate. Le celebrazioni della ricorrenza iniezieranno con un tour virtuale straordinario “Dante. Gli occhi e la mente”.

Le visite virtuali ormai sono l’unico modo per vivere la cultura e per dare continuità alle attività museali. Per questo molti musei ormai lanciano su internet i loro progetti artistici, sperando che presto si torni alla normalità.

Un utile strumento scolastico e didattico per rivivere e scoprire la vita e le opere di Dante Alighieri.

Dante. Gli occhi e la mente

Tre mostre organizzate dal Museo d’Arte di Ravenna in collaborazione con la Biblioteca Classense e promosse dalla stessa città di Ravenna.

Un progetto espositivo che spera di vedere una versione fisica aperta al pubblico al più presto, ma che per ora parte in streaming con quattro teaser promozionali che anticipano il tour virtuale ufficiale previsto per gennaio 2021.

Inclusa est Flamma

A settecento anni dalla morte del Sommo Poeta, i teaser ci daranno un’anticipazione di quanto allestito presso La Biblioteca Classense, la mostra ‘Inclusa est Flamma”.

La mostra inaugurata nel settembre 2020 e che espone una selezione di opere rappresentative che ricordano il precedente centenario dantesco del 1921.

“Le arti al Tempo dell’esilio”

Nell’anticipazione del tour virtuale possiamo anche vedere in anteprima alcune opere presenti nelle mostre “Le Arti al tempo dell’esilio” e “Un’epopea pop”.

Queste ultime saranno ufficialmente aperte nel 2021, rispettivamente nella chiesa di San Romumaldo a marzo, e al Mar-Muse d’Arte di Ravenna a settembre.

Ne “Le Arti al Tempo dell’esilio” il tema dominante è invece il periodo dell’esilio del Sommo Poeta. La mostra ospita una ricca selezione di opere dei più importanti artisti, da Cimabue a Giotto.

Le opere sono prestiti museali che provengono dalle gallerie internazionali più importanti, conme i Musei Vaticani, piuttosto che il Louvre e la Galleria degli Uffizi, assando per il monnastero dell’Escorial di Madrid e la galleria Nazionale dell’Umbria.

“Un’epopea pop”

Questa mostra sarà invece un percorso che rivisita la figura popolare del Sommo Poeta.

Rivivremo il Dante Alighieri uomo e scrittore, attraverso oggetti, manoscritti del Trecento, testimonianze grafiche e artistiche. Non mancheranno opere letterie, fotografiche e cinematografiche, unite a iniziative musicali e pubblicitarie.

Info e credits

Per vedere i quattro teaser già on line basta collegarsi sul sito del Museo d’Arte della città di Ravenna (clicca qui), sul sito della Biblioteca Classense (clicca qui) e sul sito 700 Viva Dante (clicca qui)
   
I teaser e i virtual tour sono prodotti da Zeranta Edutainment con il contributo della Regione Emilia-Romagna.

Sommo Poeta Dante il logo del centenario 700 viva Dante